I Preparativi

Gli accessori della sposa

alessandra rinaudo scarpe sposa 2016

Il dettaglio è essenziale.

Una volta scelto il vostro abito da sposa, un’attenzione particolare va rivolta agli accessori, dettagli preziosi per completare, con l’ultimo tocco di classe, la vostra silhouette.

jimmy-choo-scarpe sposa

Le scarpe.

Oltre al vostro gusto, la scelta dipende dall’abito e dal periodo in cui vi sposate. I modelli preferiti sono il classico dècolletè, a tacco alto che non deve superare i 6 – 7 centimetri, il modello charleston, con cinturino alla caviglia, la ballerina o il sandalo con fascette ricoperte di strass.

accessori della sposa

Calze e lingerie.

Il colore delle calze deve avvicinarsi il più possibile alla tinta dell’a- bito e delle scarpe. Ricordatevi di affidarne un paio di scorta ad una amica o una parente. L’etichetta vieta i collant, mentre sono consigliate le calze autoreggenti o sostenute da giarrettiere. Il tessuto dei capi di biancheria intima deve essere morbido e impalpabile, rigorosamente di colore bianco, avorio o “nudo”.

intimo della sposa

Slip e reggiseno devono essere senza cuciture evidenti, in quanto potrebbero creare antiestetici segni sotto l’abito, per cui è consigliabile presentarsi alla prova dell’abito, con indosso la lingerie prescelta.
Nel caso in cui si indossi un abito piuttosto scollato, il reggiseno deve essere a fascia, in modo che non si vedano le spalline.
È importante che i capi scelti facciano sentire a proprio agio la sposa.

La borsetta.

Solo recentemente, a seguito delle nuove tendenze della moda, la borsa è entrata a far parte degli accessori della sposa; deve essere pic- cola, dal colore intonato al tessuto dell’abito, oppure completamente diversa, in pelle pastello, decorata con perline e cristalli, ricamata in oro e argento. All’interno contiene il minimo indispensabile, come un fazzolettino di pizzo o di lino ricamato e il rossetto.

guanti per la  sposa

I guanti.

Non essendo obbligatori, rappresentano una scelta di stile, principal- mente quando il matrimonio assume un tono importante e solenne. Possono essere in pizzo o in tulle per la sposa primaverile; in morbida pelle o in raso pesante per la sposa, in inverno.

La lunghezza si definisce in base all’abito: al polso, se le maniche sono lunghe, al gomito se è sbracciato o con le maniche corte. I guanti van- no indossati prima e dopo la cerimonia e mai in chiesa o in municipio.

banner-sposarreda

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...